Charity

A Natale il nostro investimento più importante

16 dicembre 2014

La nascita del Fondo Kilimanjaro ci ha avvicinati a questa terra ricca di fascino e contraddizioni: per questo, abbiamo sostituito i nostri regali natalizi con una donazione al St. Theresa Missionary Hospital, struttura del Sud Sudan

Carissimi,

negli ultimi mesi, sviluppando e facendo nascere il fondo Kilimanjaro, ci siamo trovati molto spesso a parlare, a leggere e a discutere dell’Africa. È stato così inevitabile avvicinarci al Continente africano, non solo dal punto di vista professionale ma anche a livello empatico: le storie di questa terra ricca di fascino, ma anche le sue difficoltà e contraddizioni, hanno affollato i nostri pensieri, i nostri dialoghi, la nostra immaginazione.

charity

Tutto questo si è ulteriormente rafforzato dopo aver conosciuto Alberto Reggiori, medico chirurgo varesino che ha trascorso dieci anni in Africa con la sua famiglia per partecipare a un progetto socio-sanitario di AVSI (Associazione volontari per il servizio internazionale): i suoi racconti e la sua esperienza ci hanno fornito un’idea più tangibile delle necessità che le aree meno sviluppate del continente hanno dal punto di vista sanitario.

La naturale conseguenza di questo percorso è stata quella di pensare all’Africa anche al momento di decidere i nostri regali natalizi: anziché acquistare gli omaggi più tradizionali, abbiamo così preferito destinare il nostro budget a un progetto che potesse aiutare concretamente la sua popolazione e le sue strutture. In particolare il St. Theresa Missionary Hospital, ospedale del Sud Sudan – una delle aree più povere del pianeta – al quale AVSI da anni dedica attenzione e risorse: grazie al contributo dell’associazione italiana, la clinica si è dotata di un reparto maternità e di uno staff clinico che offre prestazioni specialistiche ed è diventata un punto di riferimento sanitario nell’area in cui si trova.

St. Theresa Missionary Hospital

Il nostro contributo natalizio al St. Theresa Missionary Hospital consiste nel supporto economico a un progetto che renderà la struttura ancora più solida e indipendente dal punto di vista energetico. Grazie ai nostri investimenti, il sistema fotovoltaico della struttura verrà potenziato e sarà installata una nuova unità che garantirà copertura energetica alla sala operatoria e alle sue strumentazioni.

Abbiamo scritto queste righe per rendervi partecipi dell’iniziativa.
Con l’occasione, ne approfittiamo per augurare a voi e alle vostre famiglie un sereno Natale.

Tanti auguri da 8a+

Scarica il PDF di approfondimento.